...Dove sarò...

..dove sarò..
Non riesco più a trovarmi con questa luce rossa e accecante che percepisco come una nebbia scura

..dove sarò..
Dentro casa non c’è nulla, solo un ombra che si muove
ed io da fuori la osservo come un estraneo 

..dove sarò..
Fra tanti anni e tanta gente,
lune passate e orientamenti indefiniti,
nel movimento della mente
i pensieri saranno ormai indeboliti.
..ma dove sarò..
Se anche ora penso di esser fuori posto
a far le cose che mi porgono altre mani
Se avessi un’idea precisa di ciò che mi aspetta dietro quella porta che non oso avvicinare,
al di là di quella striscia d’orizzonte che scorgo laggiù,
una vista che induce speranza, impeti e moti d’animo;
sento solo tumulti nel cuore e un vago senso di panico che assomiglia al rumore del martello che batte sulla lamiera. 

..dove sarò..
E ancora me lo chiedo, ancora una volta, perché non ho una risposta.
Ancora oggi non ho una risposta che mi plachi, che butti giù le angosce come l’acqua con le medicine da inghiottire, spesso indigeste. 


“ Ti scotterai a star troppo vicino a questa luce così intensa che sta in te, eppur sapendolo non apri il cuore alle ragioni che tu vivi quotidianamente, ostinato e illogico, senza metrica, disomogeneo..”



..ma dove sarò…
resto seduto, penso, la panchina è scomoda e fredda
Spero che tu decida per me, sai?
questa follia è insostenibile. 
Vedi un po’ se...
magari...
forse... ecco.. 
Tu comprendi cosa devo fare domani,
dopodomani e forse per tutti i giorni a venire.


Tutto a posto ora.
La verità è la calma che respiro.
Prendo un poco di velocità per vedere che succede.
Dai, resta un po’ qui e rendi un saluto al povero passante.
Lo so, forse non ho visto o compreso quello che intendevi.
Te lo ricordi: in questo non sono bravo come te.
Ma ora vieni da me in questo spazio movimentato che è la vita:
vivi con me questa follia per un po’ senza tremare,
anche se nell’adesso non so dove sono,
esattamente.

Lascia un commento

  • Nome e Cognome:   *
  • E-mail:   *
  • Commento:
  • * Acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Condizioni per il trattamento dei dati personali - Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), il trattamento dei dati che ci vengono forniti č improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della riservatezza. Titolare del trattamente dei dati è la Sig.ra Marina Vittori. L'articolo 7 del decreto riconosce all'interessato il diritto di accesso ai propri dati e il diritto di chiedere, in qualunque momento, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, inviando un'e-mail a info@ilsognodegliaquiloni.it

 

Poesie e testi contenuti sul sito www.ilsognodegliaquiloni.it sono ESCLUSIVA PROPRIETA' DI Massimo Savoldelli e Marina Vittori
Tutti i testi sono protetti dalla L. 633/1941 sul diritto d'autore. Ne è vietata, quindi, ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta da parte del titolare. Ne è vietata inoltre la riproduzione, anche parziale, sul World Wide Web attraverso le tecniche di mirroring, framing, posting o tramite qualsiasi altro mezzo senza l'autorizzazione scritta del titolare.