Ogni tanto penso a te

Ogni tanto penso a te
e mi accade molto spesso
…incoscientemente.
Mi lascio andare ad occhi chiusi
come in un barcone galleggiante nel fiume dei desideri…
L’intensità di un bacio che desidero da tempo
e gli occhi tuoi visti da così vicino:
questo penso, a volte.
Le tue dita che si intrecciano alle mie
il corpo tremante di slanci e passione:
ecco il mio pensiero.
E mi chiedo se anche tu lo vorresti
oppure se queste parole scritte come appunti
dovranno restare un sogno senza realtà

Ogni tanto penso a te
e mi accade molto spesso
di vederti così simile nel carattere ai miei difetti
tanto da immaginare cosa succederebbe fra noi
dopo aver fatto l’amore…
Le tue spalle grandi e robuste
ed insieme la tua dolce fragile femminilità
mi colpiscono in modo entusiasmante.
La testardaggine, l’esser permalosa
ed insieme le parole morbide che a tratti mi rivolgi
mi attirano sempre di più verso il tuo cuore
E mi chiedo se anche tu pensi a me
oppure se queste parole scritte come appunti
lascino indifferenza e non siano corrispondibili

Ogni tanto penso a te,
anche se tu abiti un altro pianeta
e non basteranno le urla più forti per
farti arrivare questa poesia.
Ogni tanto penso a te,
anche se non è giusto né si dovrebbe
ma peggio sarebbe se non avessi scritto queste parole
lasciandole schiacciate nel mio universo.
E mi chiedo se ti abbiano colpito
oppure se queste frasi scritte come appunti
restino un solo esercizio senza significato

Lascia un commento

  • Nome e Cognome:   *
  • E-mail:   *
  • Commento:
  • * Acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Condizioni per il trattamento dei dati personali - Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), il trattamento dei dati che ci vengono forniti Ŕ improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della riservatezza. Titolare del trattamente dei dati è la Sig.ra Marina Vittori. L'articolo 7 del decreto riconosce all'interessato il diritto di accesso ai propri dati e il diritto di chiedere, in qualunque momento, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, inviando un'e-mail a info@ilsognodegliaquiloni.it

 

Poesie e testi contenuti sul sito www.ilsognodegliaquiloni.it sono ESCLUSIVA PROPRIETA' DI Massimo Savoldelli e Marina Vittori
Tutti i testi sono protetti dalla L. 633/1941 sul diritto d'autore. Ne è vietata, quindi, ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta da parte del titolare. Ne è vietata inoltre la riproduzione, anche parziale, sul World Wide Web attraverso le tecniche di mirroring, framing, posting o tramite qualsiasi altro mezzo senza l'autorizzazione scritta del titolare.