Respiro

Sentire oggi il tuo respiro così vicino a me
è stato un accadimento emozionante.

Chiudendo gli occhi ho immaginato tante cose…
...per un attimo ho sentito un’attrazione irresistibile,
quasi come se un raggio traente potesse portarmi dentro di te.
E dentro di te una tempesta frizzante,
fuori il silenzio della piccola stanza.
Poi
sempre con gli occhi chiusi,
ho iniziato a viaggiare all’interno del tuo corpo,
nei dintorni del cuore, sovrapponendomi ai tuoi pensieri
che per la prima volta risultavano a me così evidenti,
chiari, sinceri, comprensibilmente tangibili.

Poi, ancora,
ti ho guardato
cercando con calma
di fissare i tuoi occhi e ho letto dentro di essi
la fiamma della vita, l’essenza di ciò che appare di te,
la trasmissione di una grande forza
che può riempire ed esaltare,
ma anche soltanto creare un’emozione come questa
pur senza, in fondo, conoscer di te,
di tutto quello che anima la tua vita
e di quello che non potrai dirmi
ma che se non altro potrò immaginare in un respiro.
Il tuo. 


(marzo 2007)

Lascia un commento

  • Nome e Cognome:   *
  • E-mail:   *
  • Commento:
  • * Acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Condizioni per il trattamento dei dati personali - Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), il trattamento dei dati che ci vengono forniti improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della riservatezza. Titolare del trattamente dei dati è la Sig.ra Marina Vittori. L'articolo 7 del decreto riconosce all'interessato il diritto di accesso ai propri dati e il diritto di chiedere, in qualunque momento, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, inviando un'e-mail a info@ilsognodegliaquiloni.it

 

Norma
23/04/2008

Dai che ce la fai! Se queste poesie sono ispirate a fatti tuoi personali, credo che tu stia andando in una buona direzione.Anche se noi non ci conosciamo abbastanza ( e chi si conosce abbastanza?) mi pare di percepire dai tuoi testi una "crescita d'animo" un p pi rivolta "all'altra che a te stesso"..complimenti a te e Marina! buona idea il vostro sito.Perdonatemi il vizio di fare la maestrina critica ..ma cosa volete.. un ruolo che mi tocca da vicino! baci!!

Poesie e testi contenuti sul sito www.ilsognodegliaquiloni.it sono ESCLUSIVA PROPRIETA' DI Massimo Savoldelli e Marina Vittori
Tutti i testi sono protetti dalla L. 633/1941 sul diritto d'autore. Ne è vietata, quindi, ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta da parte del titolare. Ne è vietata inoltre la riproduzione, anche parziale, sul World Wide Web attraverso le tecniche di mirroring, framing, posting o tramite qualsiasi altro mezzo senza l'autorizzazione scritta del titolare.