Senza fine

Specchiato nei tuoi occhi,
languido fra le tue braccia.

Osservo la linea del tuo corpo senza fine
e con esso anelo a respirare nuova felicità.

Non conosco di te l’essenza,
ignoro la fragranza che emana.

Non comprendo del tutto la tua gestualità
Le tue pause, l’ironia dei tuoi discorsi.

Cerco un tuo particolare da fissare
al fine di orientare i miei sensi
senza però riuscire a metterlo a fuoco.
Sei tu che blandamente me lo impedisci
e io mi perdo in questa nebbia di parole chiuse e aspre

Continuo ad esplorare il tuo corpo senza fine
e il tempo passa senza trovarne un capo;
fra unghie laccate, anelli, tatuaggi, piercing
sbanda la mia testa, forse svengo
nel mezzo di un corteo di angeli
che mi sollevano
e mi posano fra le tue braccia….

Lascia un commento

  • Nome e Cognome:   *
  • E-mail:   *
  • Commento:
  • * Acconsento al trattamento dei miei dati personali.

Condizioni per il trattamento dei dati personali - Ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali), il trattamento dei dati che ci vengono forniti Ŕ improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della riservatezza. Titolare del trattamente dei dati è la Sig.ra Marina Vittori. L'articolo 7 del decreto riconosce all'interessato il diritto di accesso ai propri dati e il diritto di chiedere, in qualunque momento, la cancellazione, l'aggiornamento, la rettifica, l'integrazione, il blocco dei dati trattati in violazione di legge, inviando un'e-mail a info@ilsognodegliaquiloni.it

 

Poesie e testi contenuti sul sito www.ilsognodegliaquiloni.it sono ESCLUSIVA PROPRIETA' DI Massimo Savoldelli e Marina Vittori
Tutti i testi sono protetti dalla L. 633/1941 sul diritto d'autore. Ne è vietata, quindi, ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta da parte del titolare. Ne è vietata inoltre la riproduzione, anche parziale, sul World Wide Web attraverso le tecniche di mirroring, framing, posting o tramite qualsiasi altro mezzo senza l'autorizzazione scritta del titolare.