Massimo Savoldelli

Una metà del sogno degli aquiloni, la metà del cielo che voi vorrete scegliere sono io.

Massimo Savoldelli,geometra genovese.breitling shop

Scrivo poesie, come tanti; e poi scrivo anche piccole storielle che mi piace molto abbinare all’altra metà del cielo. Ma questa è una storia che potrà raccontarvi Lei…

Da tanti anni scrivo, forse da quando avevo poco più di 10 anni. Poi ho iniziato a conservarle, catalogarle. Ognuna a rappresentare uno stato d’animo o un’emozione, quasi sempre – per la verità – legate al mondo dei sentimenti ed ancor più precisamente alla sfera sentimentale. Ma poi, in fondo, tutto viene a ricondursi ad un grande percorso da seguire per trovare il senso della propria vita.

Da qui, pochi anni fa, l’idea del Sogno degli Aquiloni. 
Ora sono ormai trascorsi quasi tre anni dall'inizio del progetto e nel sito sono state lette oltre 22.000 pagine da oltre 5.000 persone...

Per continuare a parlare di me stesso debbo dirvi di una persona ancora alla ricerca di molte risposte, giacchè le domande che mi pongo sono tante e tutt’altro che di semplice risoluzione.

Che altro dire di me? Libero professionista di 46 anni, inquieto. Con la grande speranza che tanta gente legga queste righe e poi si appassioni al messaggio che vorrei, che vorremmo farvi arrivare al cuore, con gli occhi socchiusi, verso il cielo

replica panerai watches

Poesie e testi contenuti sul sito www.ilsognodegliaquiloni.it sono ESCLUSIVA PROPRIETA' DI Massimo Savoldelli e Marina Vittori
Tutti i testi sono protetti dalla L. 633/1941 sul diritto d'autore. Ne vietata, quindi, ogni riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione scritta da parte del titolare. Ne vietata inoltre la riproduzione, anche parziale, sul World Wide Web attraverso le tecniche di mirroring, framing, posting o tramite qualsiasi altro mezzo senza l'autorizzazione scritta del titolare.